in

Ti corollo d'amore

E di frammenti di cielo dipingo il tuo corpo

nudo ed immacolato, santificato dalle mie odi

mentre dai tuoi seni bevo la vita

incendiando la terrena carnalità

del tuo essere aroma di zafferano delle Indie.

Ti corollo di passione e gratitudine,

ti corollo di desiderio ed eternità.

Cosa ne pensi?

166 Blops
Blop

Rispondi a Angelo AlbanoAnnulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Una Opinione

E che per te

HO PRESO UN SORSO DI VITA