in

Non è più un cuore

Il mio non è più un cuore.

Assomiglia a un oceano 

con i suoi abissi,

e la superficie colpita dal vento

crea onde a cui non è concesso silenzio.

Ombre profonde in lotta con flutti dai riflessi lucenti, 

una forza che trattiene e l’altra che cerca riva.

Cosa ne pensi?

1 Blop
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le ultime luci

La zona in nero Vol. 1