Menu
Foto del Profilo

Francesco MappaOffline

  • 28

    Posts

  • 0

    Commenti

  • 12.7K

    Visualizzazioni

  • Lettera alla notte

    Quando amiamo, l'energia che ci pervade deriva da nuove forze che ci conducono in una dimensione estranea, diversa da quella dei periodi in cui non amiamo. E nessuno può amare pensando che quell'amore finisca, nessuno può amare pensando di morire o che quella esperienza sia limitata nel tempo. Il tempo, nell'amore, è solo astrazione metafisica. Ecco perché è profondamente giustificata, allorc... Altro...

    Quando amiamo, l'energia che ci pervade deriva da nuove forze che ci conducono in una dimensione estranea, diversa da quella dei periodi in cui non amiamo. E nessuno può amare pensando che quell'amore finisca, nessuno può amare pensando di morire o che quella esperienza sia limitata nel tempo. Il tempo, nell'amore, è solo astrazione metafisica. Ecco perché è profondamente giustificata, allorché quel rapporto si spezza, la nostalgia, la sofferenza per qualcosa che è andato davvero perduto, in quanto nessun nuovo incontro potrà ridare vita a quella realtà. La sofferenza vera la conosciamo soprattutto in queste circostanze, è una scoperta, una rivelazione: ora sappiamo che è l'unica cosa certa e pensiamo che essa non possa avere termine, esattamente come fino a poco tempo prima pensavamo che non potesse finire l'amore. In me c’è la consapevolezza dell’infinità dell’amore. Infinità dell’amore che ho scoperto con te. Dovresti guardarmi dentro e meravigliarti sempre di più di quanta saggia passionalità riveste la mia psiche. Il volto è lo specchio della mente, e gli occhi senza parlare confessano i segreti del cuore: il mio sa di cosa parla. Bisogna avere un animo capace di accogliere pazienza. Eppure tanta. Solo così si potrà raggiungere l’obiettivo comune che è quello di vivere appieno la vita amorosa. Sei in me. E da me non ti mando via.

  • Il suono dei tuoi occhi

    Bagnammo le nostre carni nelle stesse acque calde

    ove il tempo giocò col destino.

    Poi, come fa una farfalla col suo bozzolo

    volasti selvatica nel configurarsi della notte.

       Non posso dimenticarti.

    Non posso neanche ora

    che le tue mani non toccano più le mie.

  • Io, te e il silenzio

    E le tue labbra ad indicarmi l'eterno.

    Io, te e il silenzio.

    E la mia voglia di toccarti.

    Io, te e il silenzio.

    Ed i nostri corpi nel gioco della passione.

    Di te non mi stanco. Non mi sazio.

    Ti voglio ancora.

    E poi ancora. In silenzio.

  • Nel silenzio delle mie mani

    Mi nascondo nei tuoi occhi

    e da essi riemergo ogni volta

    che lacrimi gioia.

    Sono confuso dalla tua bellezza,

    confuso ed incantato.

    Mi eccitano i tuoi desideri

    che hanno il sapore

    delle fragole appena colte

    e che stillano eternità.

  • Il volo del folle

    Le mie mani tra i tuoi capelli

    e la tua bocca sulla mia:

    giochiamo a rincorrerci nel tempo

    tra sguardi e carezze

    che eccitano i nostri sogni.

    Distesa su una nuvola rossa

    continui a fingere che non sei te

    la donna che desidero.

  • L'amore ha il tuo nome

    L'amore ha la tua anima, il tuo cuore,ha i tuoi capelli, i tuoi occhi, le tue labbra.L'amore ha il tuo sapore, le tue lacrime ed i tuoi sorrisi.L'amore ha le tue mani, il tuo ventre, i tuoi abbracci.L'amore ha i tuoi seni, le tue voglie, i tuoi silenzi.L'amore ha le tue speranze ed anche i tuoi peccati.Ha i tuoi colori, la tua passione.L'amore ha il tuo tempo.L'amore ha il tuo nome.... Altro...

    L'amore ha la tua anima, il tuo cuore,

    ha i tuoi capelli, i tuoi occhi, le tue labbra.

    L'amore ha il tuo sapore, le tue lacrime ed i tuoi sorrisi.

    L'amore ha le tue mani, il tuo ventre, i tuoi abbracci.

    L'amore ha i tuoi seni, le tue voglie, i tuoi silenzi.

    L'amore ha le tue speranze ed anche i tuoi peccati.

    Ha i tuoi colori, la tua passione.

    L'amore ha il tuo tempo.

    L'amore ha il tuo nome.

  • Non so come dirtelo

    Mi nascondo nei silenzi del tuo corpo

    irreale ma perfetta dimora del mio Io

    immortale ma benedetto dalle stelle.

    Custodisci i segreti che io ho custodito

    volando e volteggiando sull'umanità

    e sorridi, sorridi ancora perché sei poesia

    ed io non so come dirtelo.

  • Raccontami di te

    Raccontami cos'hai veduto nell'immensità dei miei occhi

    e raccontami di te, di cos'hai nascosto tra tue mani,

    raccontami dell'oro sulle tue labbra e delle rose sul tuo petto.

    Raccontami di te, raccontami di me.

    Raccontami di te e liberami da te.

bilancio punti 341 / Punti
Contributore

Emblemi guadagnati

Chi Sono

Francesco Mappa

Poeta, Pittore ed Artista Digitale.

Poeta, pittore ed artista digitale riconosciuto a livello internazionale. Poeta tradotto, è presente in diverse antologie letterarie italiane. Considerato tra i fautori dell’avanguardismo per il suo linguaggio lezioso, pregno d’immaterialismo esistenziale, capace di rendere la sua poesia vibrante e passionale.

Amici

Foto del Profilo
s_blonderline
@sblonderline

Post Recenti

Lettera alla notte

Il suono dei tuoi occhi

Io, te e il silenzio

Ad Blocker Detected!

Refresh

Aggiungi a Collezione

Nessuna Collezione

Here you'll find all collections you've created before.