in

frammento 53

Prova a ricordare almeno una volta, amica,

 la mia divinità, sincera e stoica

ché non si perde nel frastuono di giorni polverosi e stolti,

notti piovigginose dove il verme della corruzione fornica col drago al potere

frantumando così, prim-ancòra dei cuori, i cervelli…

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Parlami d'amore

Mistero al castello