in

Morte di un'apparente sconosciuta

Morte di un’apparente sconosciuta

Anna Richmond, giovane giornalista del Green Pole Post, sta lavorando alla notizia del giorno: la morte di Raymond Powell, ricco e potente magnate dell’editoria, malato da tempo. Ma la morte dell’uomo non è accidentale e tutti sospettano che l’omicida sia l’infermiera personale, Betty Drummond, beneficiaria di una cospicua parte dell’eredità.

Un caso apparentemente semplice. Un’indiziata con movente, mezzi e opportunità. Ma tutto cambia quando Anna sente squillare nella borsa un cellulare di cui ignora la provenienza: chi la sta chiamando sostiene l’innocenza di Betty e pronuncia un nome: Melanie Alice Clarke. Chi è? Cos’ha a che fare con Powell?

Mentre segue la nuova pista, un secondo omicidio coinvolge Anna da vicino e la costringe a fare i conti con un passato che aveva cercato invano di dimenticare.

È nel passato che bisogna cercare le risposte ed è dal passato che riappare una vecchia conoscenza: Charles Miller, avvocato divorzista di successo.

Sullo sfondo di una New Haven che si appresta ad affrontare i rigori dell’inverno, un susseguirsi di eventi inaspettati porterà alla luce anni di odio e di rancore.

Perché il passato non dimentica, mai.

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La nicotina

L'uomo con il libro