in

Trappist Terzo

Dopo essersi congedato dalla carriera militare con onore, il maggiore Smith si trova ad affrontare il mondo civile, ma senza riuscirsi. Per anni tenta di adattarsi a quel nuovo stile di vita, che non gli si addice per niente, cambiando svariati lavori, quando una sera, durante una rissa in un locale, si imbatte nell’annuncio pubblicitario di una compagnia che organizza colonie su altri pianeti abitabili. Spinto dallo spirito di avventura e affascinato dal progetto, decide di aderire all’iniziativa della compagnia. Inizia, così, il suo viaggio verso quel nuovo mondo, dove vuole costruirsi una nuova vita, lontano dalla Terra e, soprattutto, da quelle guerre che avevano segnato il cammino della sua vita. Con gli altri coloni, costruisce un villaggio, avvia l’agricoltura, contribuisce alla nascita di quell’insediamento umano. Quando tutto procede per il meglio, scopre l’esistenza di insolite e magnifiche creature meccaniche che vivono su quel pianeta. Insieme a quelle creature, trova due civiltà aliene, tiamatiani e “creatori”, in guerra tra loro. A seguito dell’attacco alla sua colonia da parte dei “creatori”, decide di unirsi a tiamatiani, anche loro vittime dei suoi assalitori, per dichiarare guerra a quella civiltà a cui non piaceva dividere il pianeta con altri esseri.

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Strale di spina

Diventare vecchi 3