in

Indagine su Mozart

“Don Immanuel aveva comunicato al suo padrone, durante la colazione, contro quale scoglio si erano arenate le sue indagini….”. Questo è l’incipit del settimo capitolo del mio romanzo breve/racconto lungo disponibile su Amazon in formato digitale o cartaceo. Inoltre chiunque fosse interessato, ha la possibilità di leggere gratuitamente su Amazon l’estratto delle prime pagine. Di seguito pubblico un breve riassunto del settimo capitolo: il precettore riferisce al ricco banchiere di quanto è venuto a conoscenza sulla morte di W. A. Mozart dalla suocera del compositore, dal suo medico personale, del fatto che non è stato ricevuto dal mercante finanziatore delle sue cure. Quindi il banchiere provvede a far incontrare il mercante con il suo precettore, prima della riunione dei confratelli della massoneria. Quest’ultimo fa domande alle quali il mercante cerca di non rispondere, fino a che viene salvato dalla campanella che convoca i confratelli nella sala dell’assemblea.  

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Indagine su Mozart

Indagine su Mozart