in

Lassù c'è un cuore indecifrabile

Un florilegio ricco di sfumature inedite, originali, che enucleano i vari stati d’animo dell’autrice in veste di “cantrice della vita, dell’amore e della natura”.
Un viaggio nel mondo delle parole riportate sul palcoscenico della vita e rivestite del loro grande potere che, parafrasando il filosofo greco Gorgia da Lentini, “con piccolissimo corpo divinissime cose sanno compiere”. I viaggi dello spirito, la vita nella sua ciclicità, la forza rigeneratrice dell’ amore, bellezza e suggestioni del creato, Introspezione e contemplazione intese come percezione di spazi interiori, interpretazione del linguaggio panteistico della natura.

LASSÙ C’È UN CUORE INDECIFRABILE di ROSITA MATERA- IL FILO DI ARIANNA EDITORE, 2021

Cosa ne pensi?

47 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pregare non è un atto che non riguarda la società materiale…

Isole di Felicità (Laimės salos) La rondine Edizioni