in

Michael Connor

Il tenente Michael Connor sta per far saltare in aria la sala server di un’azienda, operante nel settore informatico, che sta lavorando ad una nuova intelligenza artificiale. A cavallo tra il presente e i ricordi del suo passato trascorso in guerra, Michael riesce a fuggire dall’edificio in cui si trova per poi imbattersi in alcune auto della polizia che lo stanno aspettando. Non avendo vie di fuga, si arrende a quei poliziotti quando l’edificio esplode proprio dietro di lui. Prontamente i poliziotti lo arrestano e lo portano al distretto di polizia, dove viene condotto all’interno di una piccola stanza in attesa di venire interrogato. Aspetta in quella stanza, mentre torna a ricordare il suo passato, quando l’agente speciale Mary Sanchez lo raggiunge per interrogarlo.

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUD (La poesia del quotidiano)

Athena