in

Filo del tempo…

Riavvolgerei il filo del tempo

per vedere il tuo corpo

ricomporsi dalla nuda terra.

Respirando aria,

soffierei sull’anima

sospesa ancora

nel nulla eterno

e ritroverei ora quegli occhi

accesi delle notti vuote.

I piedi ricomporrei d’argilla,

e risalendo al petto

con il tocco lieve

riannoderei quel filo al cuore,

per sentire ancora il ritorno

del tuo battito alla vita.

G.L.

G.L.

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricordi.

Sere