in

Indagine su Mozart

“I becchini salivano le scale del palazzo, rimbombando sui gradini con gli stivali, soffiandosi nelle mani per il grande freddo, stringendosi per bene nei giacconi….”. Questo è l’incipit del mio romanzo breve/racconto lungo disponibile su Amazon in formato digitale o cartaceo. Inoltre chiunque fosse interessato ha la possibilità di leggere gratuitamente su Amazon l’estratto delle prime pagine. Di seguito pubblico un riassunto del primo capitolo: i becchini raggiungono casa Mozart, dove il compositore è appena deceduto. Qui trovano la famiglia del compositore al completo listata a lutto, insieme alla presenza di un medico che, dopo aver constatato il decesso, paga per il servizio funebre. Quindi i becchini provvedono al trasporto, a recuperare un prete per una rapida benedizione, raggiungono il cimitero, dove depositano rapidamente in una fossa comune il corpo del compositore più famoso dell’epoca, andando poi a godersi la meritata paga in qualche bettola.  

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quarantadue

Indagine su Mozart