in

Le urla del silenzio

Marylin, una nota scrittrice, si reca fuori città per partecipare alla presentazione del suo ultimo libro che si terrà nella sala conferenza di un hotel di lusso.

Qui incontra Sharon, una sua giovane ammiratrice, figlia del tassista che l’ha accompagnata all’hotel.

Prima di salutarsi, la ragazzina pronuncia alcune strane parole riferite al silenzio per poi perdere i sensi e ritrovarsi in ospedale.

Marylin, preoccupata per la ragazzina, rimane con lei fino a quando si riprende, per poi chiederle il significato delle parole da lei pronunciate.

Purtroppo scopre che la ragazzina non ha memoria di quanto accaduto.

Tornata in hotel, assiste ad alcuni eventi terrorizzanti che le fanno pensare siano frutto della stanchezza accumulata negli ultimi tempi.

Dopo essere tornata a casa, decide di concedersi un periodo di riposo prima di tornare a lavorare.

Ma è proprio in quel periodo che il silenzio inizia a manifestarsi, trasportando la donna in un mondo scuro e grigio che si muove tra la realtà e l’incubo.

Cosa ne pensi?

0 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Indagine su Mozart

Indagine su Mozart