in

ÉTOILE MATINAL

Maestrale effuse

tinnuli aghi,

fiorirono olmi

ribelli, accecati

da strisce di vento,

braci di porpora

lucente.

Il mio occhio,

sperso lungo

giunchi d’avorio,

nel passo lento

dell’alba, estese

pianure.

Intravidi tulipani

ergersi trepidi,

ovunque.

Thea Matera ©️

(Dal libro:” CARTEGGI PERPENDICOLARI ” –   Amazon.it, Copyright 2022©️)

Cosa ne pensi?

8 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Donna nuda

TRAIT D'UNION