in

A Tale of a Doll

Il piccolo villaggio di Luvin è in fermento per la visita reale: il Principe sceglierà il suo compagno di giochi e gloria e onore ricadranno sulla famiglia del prescelto. Maya Pukel-Galante non lo sa, ma è stata allevata per essere scelta. Giocare nel “modo giusto” è la sua principale attività, ma per lei non è un piacere: è un lavoro. Così, Maya si rifugia nel Suo Mondo immaginario, ma le sue fantasie diventano sempre più reali quando vi incontra una giovane strega apprendista: Gwen. In un mondo dominato dalle fabbriche e dai cavalli meccanici, dove le Innominabili sono state bandite da generazioni, Maya scoprirà che la magia, ufficialmente estinta, esiste ancora, in qualche forma perversa.

Il primo romanzo è disponibile su Amazon! Il secondo è in fase di editing e il terzo è in stesura.

Cosa ne pensi?

3 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diventare scrittori

Castello di Porcia (PN – Italia)