Altre storie

  • in

    I SORRISI DEL CUORE

    Ti guardo o madre, mentre attraversi la notte dell’anima, o donna che viaggi tra parole distratte, muti silenzi e reminiscenze in bilico; ti guardo mentre scivoli come una biscia altrove, ti giri e ti rigiri in quel fiume di nebbia che porta il pensiero in ogni dove. Ti guardo nell’immobile giorno che muore, abbraccio il […] Vedi tutto

    3 Blops
    Blop
  • in

    IMMENSO

    Non mi lasciate di fronte alle ombre imprigionata dai miei versi, che mi conducono al massacro dell’anima e a fare a pezzetti il mio cuore… Attendo disperata che qualcuno mi liberi e mi chiami dalla strada al crepuscolo, una voce sconosciuta si faccia sentire nella tempesta di voci, un respiro, un alito di vento mi […] Vedi tutto

    3 Blops
    Blop
  • in

    RACCONTO DI UN PROFUGO

    Un medico di nazionalità curda, ricorda ancora le bombe, gli aerei di guerra sempre in volo, la paura di suo padre che non andava a lavorare ma si nascondeva perché temeva di essere reclutato per andare a combattere contro l’Iran, in una guerra senza senso. Dice che i bambini non la capiscono mai, la guerra, […] Vedi tutto

    2 Blops
    Blop
  • in

    UOMO

    Anche tu sei un pugno di terra. Sei carne e sangue di passaggio. Cammini come chi cerca la vita, a tentoni attraversa l’esistenza attendi, in silenzio, la morte sulla porta. Respiri vento ti emozioni e taci. Stringi le mani e il dolore lasci andare tetti ed amori. Sei solo! Solo! Solo! Dentro di te… sale […] Vedi tutto

    2 Blops
    Blop
  • in

    Due parole soltanto sulla morte…

    C’è una poesia molto breve di Auden, appartenente agli “Shorts”, che è davvero significativa e eloquente riguardo alla morte: “Riflesse nello specchio del bancone/ durante l’ora della colazione,/ una fila di facce cittadine,/ mute, di mezza età,  ad aspettare/ una morte che non sia mai la loro”. C’è chi legge il giornale nelle grandi città […] Vedi tutto

    0 Blops
    Blop
  • in

    IL MIO BORGO NATIO

    Tra i vicoli di questo Borgo memoria viva passeggia. Fu come un vecchio sospiro che la gioia improvvisa esplose dal mio petto. Battiti e passi allo stesso ritmo sento il sole bacia la terra e quell’ombre seguo da giorni. Non ebbi io mai sì fatta felicità, né averla ancora dalla vita spero. Fanciulla e spensierata […] Vedi tutto

    1 Blop
    Blop
  • in

    PICCOLE DONNE

    Ho letto PICCOLE DONNE e lo rileggerei ancora e poi ancora perché mi è piaciuto molto. È il più famoso romanzo di Louisa May Alcott, bravissima scrittrice statunitense, che ha pubblicato inizialmente in due volumi, il primo nel 1868 e il secondo nel 1869, negli Stati Uniti con il titolo Little Women or, Meg, Jo, […] Vedi tutto

    3 Blops
    Blop
  • in

    Sull'esperienza, sulla condivisione, sul dolore, sulla morte

    Premessa: Un dolore condiviso è un dolore dimezzato. Una gioia condivisa è una gioia raddoppiata.(Proverbio) Si dice comunemente “provare per credere” e non c’è detto più vero. Un dolore può essere espresso, ma coloro che non lo hanno mai provato possono solo cercare di immaginare,  possono solo cercare di immaginarlo con l’empatia e la conoscenza […] Vedi tutto

    1 Blop
    Blop