in

GLI OCCHI DI MARIA

Maria, Madre mia!

Oggi per un attimo

negli occhi Ti ho guardato

e un sussulto nel cuore

forte ho sentito.

In una cultura

che non ama l’umanità,

affannosa diventa

la fatica del vivere,

sii Tu, una Risposta Piena

alle nostre attese di Verità e Libertà.

Avvìcinati e ascolta

i nostri amari e urlati silenzi,

fascia le ferite dell’anima

con la dolcezza del tuo sguardo,

accompagnaci nell’aspra solitudine

con un sorriso sincero.

Sfioraci con una carezza,

quando ci vedi tremare,

baciaci con parole di pace

e insegnaci ad Amare.

Apri i tuoi occhi o Vergine Maria

e guarda tutti i tuoi figli

dispersi nel mondo…

accoglili o Madre d’amore

e per loro prepara una via.

Raccoglici l’anima

e danza con Noi

ti seguiremo in terra e in cielo

dove tu vuoi…

Maria, Madre mia!

Oggi per un attimo

negli occhi Ti ho guardato…

e ho capito di essere

creatura tanto amata.

Nel silenzio sono fiorita

come un germoglio di poesia

mi perdo nei tuoi occhi…

mi perdo o Maria, madre mia.

Teresa Averta

Cosa ne pensi?

4 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LA SAPIENZA DEL FILO

RUBRICA LETTERARIA LibEri e Libri "E quindi uscimmo a rivede