in

Il suono del silenzio

Se solo lo avessi saputo

non t’avrei fatto volare nel mio animo

e non t’avrei fatto raccogliere i frutti

che generosamente donava il giardino segreto

al di là della porta del tempo.

Se solo lo avessi saputo

ti avrei amata con violenza,

ti avrei fatto implorare

di aver pietà della tua sacralità

e non avrei avuto cura

nel rivestirti al mattino.

Se solo lo avessi saputo

non t’avrei accompagnata

oltre il fuoco delle paure.

E non saresti ora la mia luce.

Non saresti ora il mio buio.

Se solo tu non fossi tu

io non sarei ancora perso

nel nostro primo bacio.

Cosa ne pensi?

164 Blops
Blop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UOMO, TU CHI SEI?

Saresti alba, saresti mia